Morricone

Posted by on July 6, 2020

Pubblicato da Elio Crociani su Lunedì 6 luglio 2020 Nuovo Cinema Paradiso, Deborah’s Theme, Poverty, Once Upon a Time in America, The Legend of the Pianist on the Ocean , The Good, the Bad and the Ugly, Once Upon a Time in the West, A Fistful of Dynamite, The Ecstasy of Gold, The prodigious luz, The

Pubblicato da Elio Crociani su Lunedì 6 luglio 2020

Nuovo Cinema Paradiso, Deborah’s Theme, Poverty, Once Upon a Time in America, The Legend of the Pianist on the Ocean , The Good, the Bad and the Ugly, Once Upon a Time in the West,
A Fistful of Dynamite, The Ecstasy of Gold, The prodigious luz, The Battle of Algiers,
The Ballad of Sacco and Vanzetti, Investigation of a Citizen Above Suspicion,
According to Pereira, The Working Class Goes to Heaven. Casualties of War,
Abolisson, The Desert of the Tartars, Richard III, The Desert of the Tartars (Reprise),
Gabriel’s Oboe, Falls, On Earth as It Is in Heaven, The Ecstasy of Gold, The prodigious luz,
Gabriel’s Oboe

Pubblicato da Elio Crociani su Venerdì 25 maggio 2012

ennio merricone

Pubblicato da Elio Crociani su Venerdì 25 maggio 2012

2 comments on “Morricone

  1. admin

    Nel segno di Plauto Nyman, Sollima e Morricone.

    Cos Sarsina celebra la cinquantesima edizione del Plautus Festival.
    Nellarena di Calbano Michael Nyman, uno dei massimi compositori viventi, autore di colonne sonore di film, gi acclamato premio Oscar, ospite donore della cinquantesima edizione del Plautus Festival che nellambito di Emilia-Romagna Festival celebra questo suo traguardo con
    lemissione di un francobollo commemorativo. Sul palcoscenico dellarena plautina iVirtuosi Italiani guidati dal gesto dinamico di Aldo Sisillo creano un mix di intense suggestioni vissuto sulle note delle indimenticabili colonne sonore di film composte da Ennio Morricone, divenuto cittadino onorario di Sarsina. Da Mission a Song for Elena, Cera una volta il West, Sean,Sean, Indagine di un cittadino al di sopra di ogni sospetto a Cera una volta in America con larrangiamento di Roberto Molinelli che si avvale del virtuoso flauto di Massimo Mercelli, bellissimo trait-dunion con la magia dei 12 Virtuosi che successivamente dimostreranno una particolare attenzione al
    repertorio di confine riservato ad artisti di punta nel panorama musicale internazionale. E in questo panorama spiccano i nomi di Giovanni Sollima e di Michael Nyman. Sollima con il suo splendido Contrafactus per flauto ed archi disegna un autentico quadro musicale che profuma di evanescenze remote in cui i Virtuosi intrecciano in un gioco affascinante la ricerca evolutiva che vive una sua classicit ravvivata dalla novit di un sonoro popolato di ombre misteriose. Poi arrivano le sonorit del Concerto per flauto e orchestra scritto da Nyman per questa occasione ed eseguito in prima mondiale dallintenso flauto di Massimo Mercelli coi Virtuosi di Aldo Sisillo che dipanano un quadro classico stemperato nellattualit pi estrema dei tempi. Accanto alla musica la serata omaggia Plauto anche con uno spazio dedicato alla prosa puntando lattenzione su alcuni
    versi inediti del commediografo latino, Il pensiero che corre interpretato da Camillo Grassi,
    Barbara Abbondanza, Mirko Ciorciari e Licia Navarrini e coniugato alla musica del compositore Raffaele Bellafronte. Ma francamente il testo prescelto,pur facilmente recepibile per la sua immediatezza, non sembra avere un filo logico con la serata musicale che vede protagonisti assoluti nomi di richiamo nel panorama internazionale. Infine Michael Nyman viene premiato con lopera Omaggio alle Muse su progetto del M Adriano Maraldi, realizzata grazie al contributo dei Lions Club Valle del Savio.

    Sarsina, luglio 2010.

    Claudia Mambelli.

  2. Federico Ligotti

    MORRICONE, IL RE DELL’AUDITORIUM

    Bloggione la fa da padrone e va a recensire il concerto di… Ennio Morricone. Il 16 giugno 2010 per TelecoMusica presso l’Auditorium Parco della Musica si tenuto il concerto di Ennio Morricone, a dirigere una scelta dal suo immenso opus sinfonico e cinematografico allAccademia Nazionale di Santa Cecilia. Il solista deccezione per la prima esecuzione italiana di Immobile n.2 era larmonicista Gianluca Littera, per cui Morricone ha appositamente scritto la partitura.
    Immobile n.2 inizia con i contrabbassi che ritmano lapertura con toni gravi sulle venature inquiete dellarmonica a bocca di Gianluca Littera: i motivi di sfondo rievocano le lande deserte delle pi celebri opere che Morricone dedic agli italian western di Sergio Leone (ignominiosamente conosciuti come spaghetti western). Gli accenti dodecafonici situano per il brano in territori pienamente di ricerca. Le mezze tonalit, gli acuti e i semiacuti del solista allarmonica sono perfetti e, dopo il suo assolo, lampliarsi musicale degli archi centrali forma un tessuto di risonanza che d maggior vigore alle improvvisazioni di Littera, collaboratore pluriennale di Morricone di elevata fattura.
    Il secondo brano di nuovo sperimentale e sintitola Icaro Secondo: linizio ampio e dodecafonico, con una caoticit imperante che ricorda certi brani per percussioni di Giorgio Battistelli, che sono invero pi melodici. La marcia sullo sfondo e la querelle tra ottoni, percussioni e violini dallaltra parte, formula un terreno sincopato che regge espressioni melodico-sinfoniche su un semi walzer. Il motivo centrale, ripetuto come in Ravel, non giunge mai a compimento (come il volo di Icaro, vien da pensare), su citazioni dal primo Novecento.
    Nella seconda parte del concerto una prima esecuzione assoluta: lOstinato ricercare per unimmagine, con un generoso respiro sinfonico e corale, ci conduce allelaborazione per il film del 1912 Riccardo III (1997), che presenta una silhouette dissonante con echi schnberghiani. La grancassa rimbalza grave su note allucinatorie.
    Tra i brani che resero celeberrimo Morricone nei film ricordiamo, tra i bis: il primo di afflato sociale, con The Ballad of Nick & Bart (Here’s to you conosciuta anche come Nicola and I) da Sacco e Vanzetti (1971), di cui riportiamo il canto corale:

    Here’s to you Nicola and Bart
    Rest forever here in our hearts
    The last and final moment is yours
    That agony is your triumph!
    Vi rendo omaggio Nicola e Bart
    Per sempre riposate qui nei nostri cuori
    Il momento estremo e finale vostro
    Quell’agonia il vostro trionfo!

    Canto che rimanda alla coccarda gialla indossata dai musicisti e dai coristi, Morricone in testa, per lagonia della cultura decretata dallultimo decreto Bondi, stralciando gran parte dei fondi destinati agli enti lirico-sinfonici a sopprimere lETI, lEnte Teatrale Italiano.
    Lultimo bis riecheggia il celebre tema Gabriels Oboe da Mission (1986 di Roland Joff), che il primo oboe di Santa Cecilia, Paolo Pollastri, interpreta con levigata maestria, come nella parte solista nella suite da Baara (2009) di Tornatore, con cui Ennio Morricone si aggiudicato lultimo David di Donatello per la colonna sonora.

    FEDERICO LIGOTTI

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *